Creazione di un nuovo movimento politico.

Se si giudicano gli avvenimenti del pianeta con una visione di tipo medioevale, si perde l’essenza dei nostri meriti e delle nostre qualità.

Nel Cosmo i Terrestri non siamo né soli e nè il centro dell’Universo, ma l’ultimo esperimento dell’evoluzione della Coscienza Divina.

Nei nostri Genitori Cosmici i Pleiadiani, lo stato di illuminazione planetaria, è stato raggiunto da tutti i suoi abitanti, solo qualche milione di anni fa in una cronologia di tempo di tipo terrestre.

Prima di questo stato, questa razza Cosmica è passata attraverso guerre, violenze e distruzione maggiore di quelle vissute nella Terra. Nell’ultima devastante guerra prima del risveglio definitivo delle loro coscienze un intero sistema planetario fu distrutto con un genocidio di massa.

Da questo punto di vista l’esperimento dell’evoluzione della Coscienza Divina attraverso la materia e la dualità, nel nostro pianeta, procede bene e va solo presa la coscienza dei vari problemi e bisogna imboccare la strada delle soluzioni benevoli per la popolazione umana e vita planetaria.

Bisogna avere l’intento prima di vedere quello che c’è e poi evolverlo:

  • a livello planetario le ricchezze e le abbondanze prodotte fluiscono solo verso poche persone;
  • l’insegnamento della medicina e i suoi protocolli di tipo farmacologico e chirurgico, non garantiscono la guarigione di molte malattie. Nel numero totale dei decessi, il 50% dell’intera popolazione mondiale muore esclusivamente per mala sanità;
  • Ad oggi nel pianeta ci sono tutte le soluzioni per ogni tipologia di problema, ma per la manipolazione delle informazioni e altre anomalie in atto nel sistema moltissime di esse vengono omesse.

Il Progetto Archimede è un progetto tecnico, scientifico, politico, ambientale, sociale ed economico di soluzioni benevoli che:

  • Può trattenere in Italia la maggior parte della ricchezza prodotta;
  • Può fare abolire completamente le tasse;
  • Svincolare completamente dall’utilizzo dei combustibili fossili e dall’uso del nucleare col motore magnetico da utilizzare in tutti i mezzi terrestri, marini, aerei e per la produzione di energia elettrica;
  • Permettere completamente la guarigione di massa della popolazione, allungando la vita e la qualità della stessa, abbassando il costo del sistema sanitario nazionale oltre il 70%;
  • Può fornire illimitatamente acqua dolce per l’alimentazione umana, l’industria e l’agricoltura dissalando l’acqua marina con i campi magnetici e al costo di circa € 0,04/al metro cubo;
  • Permettere una nuova gestione dei rifiuti con l’abbassamento del loro costo al 70% e la produzione di energia con un profitto maggiore alla sommatoria dei profitti di tutte le industrie italiane;
  • Può permettere all’Italia con l’utilizzo di oltre 500 nuovi brevetti innovativi e industriali, di cui diversi nei settori strategici dell’industria ed economia di un paese, di diventare la prima potenza economica e industriale del pianeta;
  • Può permettere di abbandonare completamente la chimica anche in agricoltura e con nuove tecnologie quantiche permettere di raddoppiare e triplicare la produzione con alti livelli qualitativi;
  • Può permettere di risanare e bonificare l’ambiente dell’intero territorio nazionale, quasi a costo zero;
  • Può permettere alla maggior parte della totale ricchezza prodotta di essere distribuita alla massa della popolazione italiana.

Tutti questi miracoli a portata di mano a breve medio e lungo termine, reali, immediati, percorribili e manifestabili, si possono realizzare con solo quattro classi di tipologie di riforme:

  • Riforma della Giustizia, Pubblica Amministrazione e Ordine Pubblico;
  • Riforma della Sanità e Sistema Sanitario Nazionale;
  • Nazionalizzazione dei nuovi investimenti strutturali e di tutte le industrie create con le nuove invenzioni;
  • Riforma della gestione dello Stato.

Riforma della Giustizia, Pubblica Amministrazione e Ordine Pubblico

I pensieri degli esseri umani, qualsiasi emozione e qualsiasi azione possano fare, lasciano delle tracce indelebili e incancellabili nel proprio campo morfico, della propria famiglia, del gruppo sociale a cui appartengono, nel campo morfico dell’umanità e in invisibili biblioteche, presenti sul pianeta sin dalla nascita della razza umana.

Questi invisibili archivi, da circa 50 anni vengono consultati con la massima ordinarietà dai principali servizi segreti del pianeta; da moltissimi corpi specialistici delle forze dell’ordine; da medici e terapeuti; da conduttori della qualificazione e aggiornamento sia di dirigenti della Pubblica Amministrazione e corpo Insegnanti in diversi paesi del pianeta, che dei dirigenti dei gruppi manageriali economici; da amanti della propria crescita spirituale e evolutiva.

A livello numerico, parliamo qualcosa come decine di milioni di persone in tutto il mondo e moltissime centinaia di migliaia in Italia che conoscono e praticano con la più semplice facilità queste tecnologie.

Con semplice e opportuna formazione, l’intera popolazione mondiale può essere preparata e messa nelle condizioni di comprendere questa notevole fonte di informazioni che, hanno il potere e la capacità di portare in superficie qualsiasi torbido e verità di ogni situazione.

Tutti possono essere messi nelle condizioni di conoscere ogni cosa e ogni risvolto di tutto e di tutti senza alcun velo e restrizione.

Applicando queste tecnologie nella Giustizia sarà obbligata a fare Giustizia, la Pubblica Amministrazione ad operare per il bene collettivo e l’Ordine Pubblico a tutelare la popolazione su cui opera.

Riforma della Sanità e Sistema Sanitario Nazionale.

Anche nel campo della sanità ci sono tutte le soluzioni a tutte le malattie e medici egregiamente preparati vengono disconosciuti ed emarginati dal sistema, e le loro terapie nascoste e occultate.

La medicina del futuro è esclusivamente una medicina vibrazionale in cui nella estrema semplicità di esposizione, ogni malattia è un semplice programma energetico da cancellare o da modificare.

Tutte le antiche tecnologie mediche per la guarigione di un paziente sono ancora disponibili, come sono disponibili nuove tecnologie energetiche e vibrazionali; come è ora possibile intervenire sulle principali concause delle malattie: l’alimentazione, l’acqua, l’atmosfera e il condizionamento dei sistemi di credenze.

Un intervento immediato, graduale e risolutivo può portare nel breve tempo possibile alla riduzione fino ad oltre il 70% dei costi sostenuti dall’attuale protocollo del sistema sanitario nazionale.

Nazionalizzazione dei nuovi investimenti strutturali e di tutte le industrie create con le nuove invenzioni.

Ci sono a disposizione oltre 500 nuovi brevetti e idee brevettuali industriali e innovativi in ogni settore della vita e del funzionamento di uno stato e di una popolazione. I vari autori brevettuali e gli investitori se trovano di fronte un governo autonomo che abbia il potere di fargli fare ciò che la loro mente creativa ha individuato o ciò che la volontà imprenditoriale vuol realizzare, sono pronti a mettere le loro invenzioni e il loro denaro a disposizione della popolazione italiana e subito a immediato beneficio dell’intera umanità cedere, al futuro governo italiano che lo permetta, il 51% della titolarità degli investimenti.

Il valoro economico di questa evoluzione innovativa, a lungo termine è inestimabile e maggiore della ricchezza e fatturato delle più lucrose attività economiche esistenti sul pianeta e sarà dello stato.

Oltre agli indicati alimenti terapeutici; nuova gestione dei rifiuti; motore magnetico per tutti i motori terrestri, navali, aerei e di produzione di energia elettrica; acqua dolce col dissalamento dell’acqua marina con i campi magnetici; sono già a disposizione progetti, ufficialmente protocollati a tutti i governi degli ultimi 10 anni e alla Regione Puglia, pronti a acquisire l’ILVA e raderla al suolo per costruire in mare il più grande e moderno porto d’Europa e a terra nei suoli dell’ex ILVA nel sottosuolo una vasta Zona Franca di libero commercio internazionale e in superficie una nuova cittadella delle scienze e della salute. Tutti gli operai ex ILVA e indotto verranno assorbiti per la demolizione della struttura e costruzione della nuova struttura. Il progetto prevede la creazione di nuovi posti lavoro e la messa in attivazione di nuovi brevetti industriali con un investimenti esteri notevoli e al di sopra di ogni aspettativa.

La maggior parte della ricchezza economica illustrata sinteticamente, anziché essere dirottata nelle direzioni dove fluisce ora, rimarrebbe nello stato italiano, e al sistema industriale agricolo e artigianale che lo ha originariamente prodotto e abbondantemente nei salariati.

Con questo metodo lo stato può permettersi il lusso di non far pagare nessuna tassa e al sistema produttivo non pagando le tasse di elevare i salari e i compensi di qualsiasi operatore produttivo.

Riforma della gestione dello Stato.

Il Progetto Archimede è un progetto evolutivo che manifesterà stupefacenti miracoli a breve medio e lungo termine, realizzabili con una estrema semplicità con una politica di tipo imprenditoriale.

Per manifestare questi miracoli sarà necessario un impegno collettivo da parte non solo del movimento politico, ma dell’intera struttura statale e amministrativa e quindi alla luce del sole sarà fatta una programmazione di ogni aspetto che si vuol creare e per l’impegno si stabilirà un compenso di massa a carico del progetto stesso.

Se la politica e le soluzioni adottate risolveranno i problemi, miglioreranno la vita e il benessere di tutti, non c’è nulla di male a buon fine stabilire alla luce del sole un compenso molto maggiore e supplementare, di quella che è la ordinaria remunerazione ufficiale di ogni addetto e che spinge tutta la maggior parte del sistema all’illecito.

Nel futuro sarà più lucroso lavorare per costruire anziché distruggere.

Per gestire questa articolata situazione verrà istituito un nuovo Ministero, il Ministero della Compassione e Monitoraggio.

Compito di questo Ministero non sarà solo quello di individuare sia il parametro remunerativo alla luce del sole dei vari miracoli del progetto politico, che di studiare un maxi e totale condono penale per tutte le storiche anomalie del sistema e di tutte le persone coinvolte.

Da questo modello campanilistico dato che siamo tutti legati da una globale connessione con tutto il resto del pianeta e dell’umanità, quello che funzionerà in Italia, verrà realizzato e applicato altrove.